Home
HomePage
Scritto da Administrator   
Giovedì 27 Ottobre 2011 13:41

Su questo sito potete avere:

Opportunità di promuovere gratuitamente le vostre invenzioni, idee o brevetti !

 

Su questo sito potete trovare:

Opportunità di sfruttamento di invenzioni, idee o brevetti ! 

  

Su questo sito potete trovare o proporre:

Idee per sviluppare nuove invenzioni ! 

 

 

Questo sito è nato con lo scopo principale di dare la possibilità, gratuitamente, a molti inventori  di promuovere le proprie invenzioni o idee, soprattutto  quelle brevettabili,  senza dovere sborsare soldi e tempo per fare i brevetti in Italia o all’estero. Questi inventori potranno, attraverso le liste presenti su questo sito, promuovere la propria invenzione o idea verso chi potrebbe avere l’interesse di  svilupparla ed eventualmente brevettarla, naturalmente la cessione dell’invenzione o idea sarà regolamentata al fine, se l’inventore lo desidera, di ricavarne un compenso per vendita , oppure una royalty o altro.

Nelle liste del sito si possono promuovere gratuitamente anche invenzioni  già brevettate o con domanda di brevetto in corso. Un’altra lista del sito dà la possibilità, a chi interessato, di chiedere a potenziali inventori di tentare la realizzazione di una determinata nuova invenzione. Restando sempre in tema, ci sono poi altre liste interessanti e curiose.

 

Su questo sito si vuole anche aprire un dibattito per cercare di promuovere un cambiamento radicale del rapporto tra lo stato e gli inventori, soprattutto privati o piccoli imprenditori ai quali risulta praticamente impossibile sostenere le spese per fare uno o più brevetti e poi pagare le tasse annue di mantenimento per vent’anni. Se poi l’inventore deve iniziare delle cause per difendersi da chi copia, che magari risiede all’estero, non ne viene più fuori.

Purtroppo lo stato non vede l’inventore come una opportunità da promuovere e sostenere ( salvo in qualche caso con macchinosi e contorti contributi ), quindi non vede l’inventore come una risorsa e, perché no, anche una fonte di reddito reciproco.

Questo cambiamento dovrà permettere a tutti gli inventori di brevettare gratuitamente  le proprie invenzioni andando poi a pagare allo stato tasse sul reddito derivante dallo sfruttamento o la cessione del brevetto, lo stato in cambio dovrà creare una protezione nazionale e se necessario internazionale sul brevetto, infatti queste tasse dovranno permettere allo stato, per chi lo desidera, di coprire anche le spese dei brevetti esteri ( brevetto Europeo, USA, ecc.). Naturalmente questa è un’idea che và discussa e migliorata, è quindi gradito ogni commento.

 

Diritti riservati

                                                                                                  www.brevettidopo.it   info@brevettidopo.it  

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Aprile 2013 03:38